Anteprima

Fermare il matricidio

Genevieve Vaughan: “Per il bambino la legge della madre viene rimpiazzata o cancellata dalla legge del padre(o da altri modelli di maschio maschilizzato)”

Presentazione a tre voci del libro di Judy Grahn

Dal sangue sacro al sangue impuro: la storia di un violento mutamento culturale di cui ancora paghiamo le conseguenze
Jutta Voss, La luna nera

Piange il telefono, qualche legge sulle note

Niente di nuovo sul fronte patriarcale … tanto per ricordarci con chi abbiamo a che fare … Oggi più di ieri e meno di domani

Noi e le streghe

In The Burning Time – un romanzo storico e politico di Robin Morgan – alcuni dati sulla Caccia alle streghe che è meglio tenere a mente…

Chi sono i veri cavernicoli?

Abbiamo scoperto che la gente che veniva sepolta sotto le case non aveva legami biologici di parentela. Vivevano insieme come una famiglia ma non con i genitori naturali. Chi viveva a Çatalhöyük non viveva coi genitori biologici, ma con altre persone

Quale alternativa al patriarcato?

Un’analisi puntuale delle nostre società e le scelte alternative che renderebbero possibile un cambiamento radicale. Con lui o meglio senza…

ATLETICHE DELLO SPIRITO 2021

Qualcosa accade, vedrai che qualcosa accade, il tempo si apre. Come? Essendo nostro. Non sei più sola. Sei in un certo spazio di tempo comune, condividi il medesimo spazio di tempo, Noi siamo questo spazio.

Matriarcato? Femminismo?

La consapevolezza femminista, quando è autentica, è un processo irreversibile di centratura: sapere chi si è, da dove si viene e dove si vuole andare.

Il primo ricettacolo della violenza contro le donne: la coppia

Nelle favole (Melusina, Barbablù, ad esempio) non succede mai che l’eroe esca vincitore nel confronto con i suoi impulsi: sono più forti di lui e lo spingono sempre alla violenza.

Le donne, e non gli uomini, scelgono chi sposare su queste isole africane

Isola di Orango. Le donne fanno la proposta di matrimonio, permanenza di un’antica usanza, quando ancora l’Africa era matriarcale

Matriarcato – Introduzione e definizione

Nelle cronistorie occidentali sono sempre esistite delle testimonianze di matriarcato, per quanto sparse o nascoste tra le altre curiosità etnografiche, e sempre pesantemente filtrate dalle lenti androcentriche dei missionari cristiani o dei viaggiatori europei.

Ipotesi di passaggio dal matriarcato al patriarcato

Questo saggio è un invito a riflettere sul mondo moderno attraverso lo studio delle basi emozionali che creano le caratteristiche di una cultura e che, in un movimento di ritorno, vengono formati dalle culture stesse.

Parsifal e il Sacro Graal
l’eroe del nuovo ordine patriarcale

Sono un pirata, sono un signore.
A volte sono un bastardo e a volte un buono / A volte non so neppure come io sono / Mi piace qualunque cosa che è proibita

THE DANCING GODDESS Principles of a Matriarchal Aestetic

Uno spazio ontologico altro, una diversa contropratica sociale: le fondamenta di un’estetica matriarcale al di là delle dicotomie tra arte e vita, arte e spiritualità, arte e politica.

Queste statuette non sono “Veneri”

Noi donne…
Dee, antenate, madri ancestrali. Prorompenti, sfacciate, emanazioni della potenza rigeneratrice. Altro che Veneri…

Demetra o la via della madre di Agnès Echène

NONSOLOMITO… perché ci invitano a cena, perché la terra sta morendo, come riavvolgere il tempo per soluzioni future, chi sono gli “allopadri” o “uomini intorno.
E chi ha davvero ucciso Barbablu?
Un altro illuminante saggio di Agnès Hèchen

Wu: le sciamane dell’antica Cina

Le antenate sciamane della Cina: la storia delle WU emerge dalla cancellazione

L’invidia del sangue

..gli uomini persero per sempre la possibilità di ricevere gli insegnamenti delle donne senza uomini … e i segreti della caccia e della pesca abbondante.

Le dee del sangue mestruale in India

… il fiume vicino al tempio diventa rosso e si ritiene appunto che la dea sanguini. Considerando il potere femminile di dare la vita, la divinità e il tempio di Kamkhya rappresentano la celebrazione della shakti in ogni donna.

Marija rediviva, riemerge la cultura della Dea

Il 23 gennaio 2021 cade il centenario della nascita di Marija Gimbutas. Sul sito e sulla pagina facebook di Armonie Associazione di Donne per le Donne troverete una serie di interviste intitolate Marija rediviva. La prima avrà come ospite Mariagrazia Pelaia.

Dal sangue sacro alla maledizione e oltre

“Solo un albero di mele può fare una mela, nessun altro. Il più ricco magnate della terra non può fare una mela indipendentemente da quanto si esponga al sole, assuma una posizione accovacciata o da quanto riesca a contorcere i muscoli.”

Mary reloaded. La grazia amazzone di Daly

Come Pietra e Serpente, come Piuma e Spirale osservando e Trasformando

Spiral Red Earth

Recensione del libro di Judy Grahn

La bella recensione di un’amica apre a nuove letture del libro Il sangue. il pane e le rose e ci lascia con una speranza per il futuro

Nonsolocalcio

25 novembre 2020.
Quello che non avreste mai voluto sapere del calcio, ma ve lo dicono lo stesso…

Risalendo il flusso del sangue mestruale

Che l’estro sia con noi! E che questo testo si diffonda in particolare tra le giovani donne affinché riattivino un’altra memoria per connetterci col sangue e legittimare il nostro antico potere di autorità femminile.

.